PERCHE LA CUFFIA SI ROMPE?

La lesione della cuffia dei rotatori può avvenire a causa di traumi acuti (più rari) come per esempio una caduta sulla spalla, o per microtraumi ripetuti nel tempo.

L’ utilizzo della spalla in sport con movimenti ripetitivi di sollevamento o di rotazione del braccio (tennis, nuoto, pallanuoto, pallavolo, lancio del giavellotto etc.) o lavori manuali (pittore, piastrellista, archivista, fabbro ecc.) che obbligano l’esecuzione ripetuta di un gesto con il braccio, possono gradualmente danneggiare i tendini della cuffia dei rotatori.

Le rotture della cuffia dei rotatori si classificano generalmente in:
Parziali. Si tratta di una rottura incompleta che non è estesa a tutto lo spessore del tendine ma solo ad una parte.. Vengono divise in superficiale(bursale), profonda (articolare) ed intratendinea.
Complete. La rottura completa interessa tutto lo spessore del tendine.
Massive. Vengono definite con questo termine tutte le rotture che interessano 2 o più tendini della cuffia.

rottura cuffia foto
dottor_roberto_vianello_img_spalla_10